L’Osservatorio per la legalità propone di istituire un organismo terzo che vigili sugli appalti pubblici

162

L’associazione “Osservatorio per la legalità” predisporrà ed invierà al dott. Raffaele Cantone dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), all’On.le Nello Musumeci, presidente della Commissione Regionale Antimafia, nonchè ai sindaci dell’unione dei comuni elimo-ericini, la proposta di istituire (anche con legge regionale) un organismo terzo che possa vagliare i procedimenti delle gare d’appalto anche nei più piccoli comuni e per importi modici.[su_spacer]

“Ormai, -denuncia l’Avv. Vincenzo Maltese, Presidente dell’Osservatorio per la Legalità – l’unica Autorità Istituzionale rimasta a vigilare sugli appalti è solo la Magistratura ma lo fa solamente dietro esposto denuncia da parte di qualche ditta esclusa o qualche segnalazione anonima”. Bisognerebbe invece che alcuni Enti appaltanti, analizzassero fino in fondo quando vengono violate norme del Codice degli Appalti, che cosa si intende per “OFFERTA ANOMALA e per GIUSTIFICAZIONI” laddove spesso si tende a giustificare qualunque offerta anomala e si finisce poi ad avere veri e propri “affidamenti diretti. Da qui la proposta che avanzeremo come Associazione ad Enti locali e cioè di istituire un organismo che possa vigilare sule singole fase del procedimento con possa correggere, segnalare ed eventualmente denunciare, come prevede la normativa sulla trasparenza D.lgs. 33/2013 e le leggi di settore”.[su_spacer]

Per eventuali segnalazioni: osservatoriolegalitatrapani@gmail.com oppure contattare lo Sportello del Cittadino sito in Erice C.S. in via Giulio Cesare 7. Aperto il lun. e il merc. dalle 10 alle 12 il venerdì dalle 17 alle 19.

SHARE