Tumbiolo in Albania incontra il Ministro dell’Agricoltura e Pesca ed il Vice Ministro dell’Istruzione

112

Il Presidente del Distretto della Pesca siciliano, Giovanni Tumbiolo, ricevuto dall’Ambasciatore d’Italia a Tirana, S.E. Massimo Gaiani ha avuto importanti colloqui finalizzati ad avviare la cooperazione fra il sistema agro ittico alimentare siciliano e quello albanese in una prospettiva Mediterranea. Tumbiolo ha incontrato il Vice Ministro della Istruzione Pubblica, Nora Malaj, che ha espresso molto interesse per l’attività scientifica dell’Osservatorio della Pesca del Mediterraneo e per i laboratori avviati nell’ambito del progetto “Nuove rotte verso la Blue Economy”.[su_spacer]

Sempre accompagnato dal Papa della Comunità Bektashi, Baba Mondi, il presidente del Distretto è stato ricevuto dal Ministro dell’Agricoltura e Pesca dell’Albania, Prof. Edmond Panariti. Nel corso del lungo incontro Tumbiolo ed il Ministro Panariti hanno parlato dell’avvio di progetti di cooperazione nella filiera agro ittica ed alimentare e della creazione di un modello distrettuale nelle coste dell’Albania grazie al know how sviluppato nel Distretto della Pesca siciliano a partire dalla cantieristica e fino alla formazione professionale. Argomento centrale del progetto di cooperazione è la Blue Economy, la filosofia produttiva del Distretto che guarda non solo alla salvaguardia ma anche alla rigenerazione delle risorse del mare e della terra; il Ministro Panariti ha manifestato l’interesse a partecipare alla prossima edizione di Blue Sea Land, l’Expo dei Distretti e delle eccellenze del Mediterraneo, Africa e Medioriente e del dialogo interculturale e religioso.

 Il Direttore generale della Agricoltura e Pesca dell’Albania, Dott.ssa Lauresha Grezda, parteciperà alla riunione dell’Osservatorio della Pesca del Mediterraneo il prossimo 1 aprile a Palermo.

SHARE