Una delegazione del Psi Trapani al Vinitaly

143

La segretaria provinciale del Psi di Trapani Vita Barbera e la vice Cathy Marino sono state presenti all’apertura della 49esima Edizione del Vinitaly a Verona. “Il Vinitaly – afferma Barbera – è sicuramente un’occasione importante per capire lo stato di salute dell’economia italiana. Bisogna promuovere le aziende siciliane all’estero, per raggiungere l’obiettivo dell’internazionalizzazione del vino siciliano, tenendo ben presente che il nostro vino porta alto il nome della Sicilia nel mondo e fa da traino per il turismo, la cultura e l’enogastronomia”.[su_spacer]

Vita Barbera a Cathy Marino  hanno visitato anche il padiglione del comune di Pantelleria (nella foto il vice sindaco Angela Siragusa) che punta a far conoscere al mondo l’ottimo passito di Pantelleria e le altre prelibatezze di quest’isola, quali capperi e confetture varie. La presenza della delegazione socialista trapanese denota l’attenzione per vitivinicoltori e per le aziende agricole siciliane, che quest’anno hanno avuto un calo di presenze al Vinitaly, sicuramente per la crisi che si ripercuote anche in questo settore. A breve-annunciano Barbera e Marino- sarà organizzato un incontro con la presenza dell’onorevole Oreste Pastorelli, deputato Psi e membro della commissione Ambiente, firmatario degli emendamenti approvati al Senato, volti ad ampliare i soggetti esenti dal pagamento dell’Imu Agricola.

SHARE