Marsala, premiati la “Marsala Doc” e la Trinacria Brazilian Jiu-Jitsu

123

Premiati sabato mattina a Marsala, nella Sala delle Lapidi di Palazzo VII Aprile, atleti e dirigenti della Polisportiva Marsala Doc di atletica leggera e della Trinacria BJJ Academy Marsala di arti marziali, società particolarmente attive nelle rispettive discipline nel panorama sportivo nazionale e reduci da ottimi risultati. La premiazione è stata voluta dal presidente del consiglio comunale Enzo Sturiano e dal presidente della Commissione comunale allo sport Antonio Putaggio, accompagnati per l’occasione dal vicepresidente Alfonso Marrone e dal consigliere Ginetta Ingrassia.[su_spacer]

Le targhe-ricordo sono state consegnate ai giovanissimi atleti della Trinacria BJJ Academy, vice campioni d’Italia nelle scorse settimane a Parma in occasione dei campionati nazionali di Brazilian Jiu-Jitsu; all’ultramaratoneta Michele D’Errico, bandiera della Marsala Doc; e al presidente della stessa Marsala Doc, Filippo Struppa. Nove, in particolare, i premiati della “Trinacria BJJ” del maestro Davide Cialona, per i suoi 5 ori, 3 argenti e due bronzi e precisamente: Giuseppe Pulizzi, Gabriele Cannarozzo, Giorgio Martorana, Alessia Giacalone, Francesco Caldarella, Emanuele Patti, Alessio Martorana, Giulio Caldarella e Francesco Giacalone.[su_spacer]

Targa personale, inoltre, per Michele D’Errico, atleta di spicco della Marsala Doc, “campione italiano Iuta e miglior atleta siciliano 2014 nell’ultramaratona” e per la stessa società presieduta da Filippo Struppa “per il lustro che ha dato alla città negli ultimi anni sia in campo nazionale che internazionale”.

SHARE