Trapani, Le Acli incontrano il Vescovo

112

Primo incontro ufficiale, a Palazzo Vescovile, tra il presidente provinciale delle Acli di Trapani, Giuseppe Peralta, e il vescovo della diocesi di Trapani monsignor Pietro Maria Fragnelli. Erano presenti anche la vice presidente delle Acli, Giovanna D’Antoni, il segretario della Federazione Anziani e Pensionati  (FAP- Acli),  Francesco Basiricò, e don Toni Adragna, assistente spirituale delle Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani.

La delegazione aclista ha presentato a monsignor Fragnelli alcuni dei servizi che le Acli, attraverso le sedi dislocate nel territorio provinciale  e i circoli, nei piccoli centri, erogano in favore delle famiglie, dei lavoratori, degli anziani e delle persone più svantaggiate, e le attività volte all’orientamento al lavoro e di servizio civile.  Si è parlato inoltre di un’iniziativa che le Acli organizzeranno in concomitanza con la festa dei lavoratori e di un viaggio a Roma, il 23 maggio prossimo, per incontrare il Santo Padre in udienza privata.

Monsignor Fragnelli ha sottolineato l’importanza dei luoghi di aggregazione per la costruzione e il rafforzamento dei rapporti interpersonali, auspicando un sempre crescente coinvolgimento dei giovani nelle loro attività.

“Le parole del vescovo saranno da ulteriore sprone nel nostro impegno sociale quotidiano- ha assicurato il presidente delle Acli Giuseppe Peralta- Lo spirito cristiano che anima le nostre associazioni- ha aggiunto- ci porta a  interrogarci costantemente per individuare eventuali bisogni, ascoltare le varie istanze e farci promotori di iniziative di sensibilizzazione e  solidarietà nei confronti della comunità, specialmente della fascia più debole e vulnerabile”.

Lo scambio di auguri pasquali ha suggellato il cordiale incontro tra il vescovo e la delegazione aclista.

SHARE