San Vito Lo Capo, rinviata entrata in vigore del nuovo regolamento per l’arredo urbano

182

Il Consiglio Comunale di San Vito lo Capo ha deliberato di rinviare l’entrata in vigore del nuovo regolamento per l’arredo urbano relativamente ai gazebo di bar e ristoranti, in attesa del pronunciamento del TAR sulla richiesta di sospensiva presentata da un’associazione di esercenti pubblici. Le nuove norme, che prevedono una trasformazione degli spazi a supporto delle attività di ristorazione, sarebbero dovute entrare in vigore dal 1 aprile, ma lo slittamento della sentenza del TAR ha indotto l’Amministrazione a proporre al Consiglio un rinvio. La delibera è stata approvata dalla maggioranza consiliare, con l’astensione dell’opposizione che aveva presentato la proposta di fare slittare alla fine della stagione turistica il nuovo regolamento. “Restiamo in attesa delle decisioni del tribunale amministrativo regionale – dice il sindaco Matteo Rizzo – ogni forzatura oggi sarebbe fuori luogo. Quello che mi preme sottolineare – aggiunge – è che le nostre proposte mirano a rendere il paese più elegante, confortevole, in linea anche dal punto di vista dell’arredo urbano con la eccezionalità delle sue bellezze naturali”.

SHARE