Aeroporto di Birgi, in calo i passeggeri

158

Boom per l’aeroporto di Catania, Palermo in lieve crescita, tonfo di Birgi. Secondo l’annuale rapporto Enac sul traffico aereo, riportato dal quotidiano online sul turismo Travelnostop, l’aeroporto di Birgi ha perso negli ultimi mesi il 15% di passeggeri, non riuscendo a ripetere l’exploit del 2013 (più 19% e 1,8 milioni di biglietti staccati). [su_spacer]

Il 2014 ha visto, invece, la crescita dell’aeroporto di Catania Fontanarossa (cresciuto più di tutti gli scali italiani con un 14,4%, ovvero 900 mila passeggeri in più rispetto al 2013, per un totale di 7,2 milioni di passeggeri) e dell’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo. Lo scalo palermitano, dopo aver perso in due anni il 12% dei passeggeri, lo scorso anno ha rialzato la testa facendo segnare un +4,84%, recuperando 210 mila viaggiatori su un totale di 4,5 milioni.[su_spacer]

L’aeroporto di Birgi si attesta adesso al 22° posto della graduatoria nazionale, con un totale di 1,6 milioni di viaggiatori. Catania si trova al sesto, mentre Palermo all’11°. Numeri importanti per lo scalo di Pantelleria, che in un anno accoglie circa 127 mila persone.

SHARE