Pallacanestro Trapani, Urbani: “Le parole non servono più, siamo chiamati a chiudere nel migliore dei modi gli impegni”

98

Riprende oggi la preparazione della Pallacanestro Trapani, in vista della gara interna contro Casalpusterlengo, fissata per domenica prossima 12 aprile (PalAuriga, ore 18) e valevole per la ventinovesima giornata del campionato di A2 Gold. Oggi, la formazione granata sosterrà una seduta (ore 18.15 basket) e per domani è previsto lavoro sia la mattina che al pomeriggio (ore 9.30 e 17.15 basket).[su_spacer]

A parlare del prossimo match casalingo dei granata e della cocente sconfitta di Jesi, ci ha pensato l’ala-pivot Emanuele Urbani, in campo per oltre 11 minuti e autore di 5 punti nella sfida in terra marchigiana: “Non avevamo certo intenzione di avere quest’approccio alla gara di Jesi, eppure è andata così. Non siamo riusciti ad avere l’atteggiamento giusto e poi non siamo più riusciti a raddrizzare la partita. Le parole non servono più, adesso con Casalpusterlengo siamo chiamati almeno a chiudere nel migliore dei modi gli impegni stagionali casalinghi. La mia prestazione di Jesi? Certo, avere ricevuto qualche minuto in più mi ha fatto piacere: ma non si può essere contenti quando il proprio contributo non serve a raggiungere la vittoria”.

SHARE