Castelvetrano, l’amministrazione riqualificherà la chiesa di San Giuseppe

135

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte Avv. Felice Errante, rende noto che è stato deliberato di concedere un contributo all’Arcipretura di Castelvetrano che sarà destinato alla sistemazione della chiesa di San Giuseppe, per il recupero e la riqualificazione dell’edificio sacro, per interventi di manutenzione ordinaria e per il ripristino dell’antico pavimento in marmo di Carrara.[su_spacer]

“Avevamo in animo da tempo di recuperare quello straordinario sito per destinarlo ad un nuovo polo culturale- ha detto il sindaco-  a lavori compiuti potrà essere destinato alla programmazione di eventi culturali o musicali recuperando alla fruizione un’area particolarmente suggestiva in pieno centro storico. Grazie alla sinergica collaborazione tra l’amministrazione e l’arcipretura retta da don Giuseppe Undari, si stanno concretizzando una serie di iniziative che mai come ora stanno rivitalizzando e riportando alla fruizione alcuni dei siti più importanti della nostra città”.[su_spacer]

Edificata fra il 1616 e il 1646 dalla Compagnia dei falegnami e bottai e aggregata nel 1660 al convento dei Padri carmelitani di Santa Teresa, la chiesa di San Giuseppe andò per la maggior parte in rovina dopo il sisma del gennaio 1968. Ne rimangono in piedi il cappellone, con gli stucchi realizzati nel 1651 da Antonino Ferraro jr., e la sagrestia.

SHARE