Il loro progetto musicale a Musicraiser, ce ne parla Claudio Damiano

119

E’ partito l’8 aprile su Musicraiser il Crowdfunding di Emil + Gli Ani di Franco. Per chi non lo conoscesse, Musicraiser è un sito che permette di raccogliere fondi per finanziare un progetto: EP, Album, Vinile,​ ​Video,​ ​Tour o qualsiasi altro progetto musicale.

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=XoKX3YNbneI” autoplay=”yes”]

Chi sono invece gli Emil + Gli Ani di Franco? A risponderci il musicista trapanese Claudio Damiano, batterista della band, al quale abbiamo posto alcune domande per farci raccontare questa nuova avventura musicale.[su_spacer]

Ciao Claudio, la prima domanda è di rito ed è fondamentale per chi ancora non vi conoscesse, chi è Emil e chi sono gli Ani di Franco?[su_spacer]

Ciao ragazzi e grazie per lo spazio che ci state dedicando. Emil è un cantautore brianzolo che milita nel cantautorato alternativo e gli Ani di Franco sono la sua band di supporto per i concerti live.[su_spacer]

Da quali elementi è formata la vostra band e da dove venite?[su_spacer]

La nostra band è formata da quattro elementi più Emil che è il cantante. Io sono l’unico di Trapani e suono la batteria, poi ci sono un ragazzo di Milano e due della provincia di Como. La formazione prevede oltre alla mia batteria anche un Basso Sinth, una chitarra, una batteria elettronica e un Sinth.[su_spacer]

Cosa ci fa un ragazzo di Trapani in una band composta esclusivamente da lombardi?[su_spacer]

Io studio a Milano al CPM (Centro Professione Musica), ed è li che ho conosciuto Emil; la band è nata grazie alla nostra passione per il trash popolare.[su_spacer]

Come mai avete deciso di usare Musicraiser per produrre il vostro disco?[su_spacer]

Abbiamo deciso di sposare la causa del Crowdfunding, con il quale i fan finanziano la produzione del disco attraverso l’acquisto di pacchetti esclusivi. Entrando nel nostro profilo su Musicraiser, sarà possibile scegliere l’articolo desiderato; l’offerta minima è di 8€ e dà diritto a “molte grazie e il download digitale dell’album”, fino ad un massimo di 1000€ per co-produrre il disco insieme a noi. Ricordate, però, che se non raggiungiamo l’obiettivo prefissato per produrre l’album, che nel nostro caso ammonta a 2000€, i nostri e i vostri sforzi saranno stati vani e vi sarà restituito l’importo versato.[su_spacer]

Oltre al raggiungimento della somma per la produzione dell’album, vi siete prefissati altri obiettivi?[su_spacer]

In questo momento cerchiamo di raggiungere questo obiettivo e poi si vedrà, di sicuro non diventeremo ricchi e famosi. A noi piace suonare le canzoni (quasi sempre allegre), bere le birrette, e assaggiare i prodotti tipici dei vostri paesi (possibilmente fatti da nonna).[su_spacer]

Cosa devono fare i nostri lettori per sostenervi?[su_spacer]

E’ semplice, basta andare su http://www.musicraiser.com/it/projects/4001-pezzo-di-me e scegliere un articolo sulla destra. Per sì e per no, vi ringrazio in anticipo :)[su_spacer]

Se anche grazie al nostro articolo raggiungerete l’obiettivo, ci regalerete il pacchetto completo: Live in salotto + Buffet? Ovviamente le birre le portiamo noi.[su_spacer]

Ovviamente sì, affare fatto, vi aspettiamo! Aggiungo anche che se ciò dovesse accadere, riceverete in omaggio un cartonato in dimensioni reali di Totò Cutugno.[su_spacer]

In bocca al lupo allora, vi auguriamo di raggiungere l’obiettivo prima possibile.[su_spacer]

Grazie![su_spacer]

Di seguito alcuni dei singoli già prodotti da Emil:

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=urBd2B5wcH8″]

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=1dQy72sCg8g”]

SHARE