Scatenano rissa durante Processione Misteri, denunciati quattro trapanesi

142

Quattro trapanesi, dai 19 ai 36 anni, sono stati denunciati per rissa dalla Polizia. L’episodio è avvenuto nel capoluogo durante la notte del Venerdì Santo, mentre era in corso la Processione dei Misteri. Nell’occasione, uno dei quattro denunciati era stato costretto a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso e, proprio grazie alla segnalazione dei medici dell’ospedale “Sant’Antonio Abate”, i poliziotti sono riusciti ad individuare i protagonisti della rissa.[su_spacer]

Dopo aver ascoltato alcuni testimoni, i poliziotti hanno rintracciato, nei pressi di Via Poeta Calvino, luogo dell’aggressione, alcune delle persone coinvolte.  Dai primi accertamenti svolti dalla Polizia è emerso che la lite, nata per futili motivi, era degenerata in una violenta colluttazione che, complice anche lo stato di ebbrezza dei protagonisti, aveva causato il ferimento di uno di essi al padiglione auricolare sinistro, ferita giudicata guaribile in 10 giorni.[su_spacer]

Una volta ricostruita la dinamica dei fatti e, a seguito di un’attività di indagine svolta dalla Polizia nell’immediatezza dei fatti, gli stessi agenti sono riusciti a rintracciare il quarto soggetto, già noto alle forze dell’ordine a causa dei suoi precedenti giudiziari, il quale nel frattempo era fuggito a bordo della sua autovettura.

 

SHARE