Egadi,un ordinanza per la salvaguardia del patrimonio ambientale

94

Con proprio provvedimento il sindaco delle Egadi, Giuseppe Pagoto, considerato l’avvicinarsi della stagione estiva, invita  i proprietari di immobili e/o terreni nelle Isole Egadi, a contribuire‎ alla salvaguardia del patrimonio ambientale del territorio, al mantenimento in condizioni  accettabili di aree edificate e non, dismesse o abbandonate, coltivate e incolte,  dei cantieri edili e stradali, delle strade e delle loro pertinenze.  L’invito del primo cittadino è quello di tenere tali aree sgombre  da cespugli, sterpaglie, rovi e rifiuti in genere, e le aree di proprietà pulite e in perfetto ordine attraverso tagli periodici della vegetazione, per limitare sia il rischio igienico ambientale che quello di eventuali incendi.  Pagoto chiede inoltre a tutti i proprietari o a tutti i soggetti aventi titolo, di ripristinare i muretti che delimitano i terreni (o le abitazioni) che risultino bisognosi di manutenzione o in precarie condizioni di sicurezza. La Polizia Municipale effettuerà i controlli di competenza.

SHARE