Prevenzione rischi legati alla rete: “Una vita da social” fa tappa a Trapani

137

Nel corso della mattinata di oggi, una delegazione della Pallacanestro Trapani che ha coinvolto anche Guido Meini, ha preso parte a “Una vita da social”. Si tratta di una campagna itinerante organizzata dalla Polizia postale italiana sulla prevenzione dei problemi e dei rischi presentati da internet e, in particolare, dai social network. Girando per tutta la penisola, questa serie di eventi oggi ha fatto sosta a Trapani, in piazza Vittorio Emanuele, e la Pallacanestro Trapani, con grande piacere, vi ha preso parte, Il messaggio veicolato ai ragazzi delle scuole trapanesi coinvolte è stato quello che dietro allo schermo di un computer bisogna stare attenti come e più che nella vita reale. Lo sport, in questo senso, si pone in assoluta collaborazione nelle porre l’accento sulle tematiche sociali e trasmettere questo genere di messaggi positivi alla comunità. “Siamo fieri, in tal senso, di fornire il nostro contributo a queste attività” – ha commentato la società granata.

SHARE