Alqamah, parla il Presidente: “Annata esaltante, emozioni uniche. Futuro…”

166

Il Presidente della Polisportiva Alqamah Marco Messina, intervenuto ai microfoni di Tvio, si è espresso sulla promozione della sua squadra che, battendo il Nubia, ha conquistato la Seconda Categoria. Ecco le dichiarazioni del massimo dirigente: “È stata un’annata esaltante ed un’esperienza unica. Certe emozioni riesce a regalarle soltanto il calcio, che sia il passaggio di un quarto di Finale di Champions, l’euforia di incontrare in una semifinale di Champions il Real Madrid o la Vittoria di un Campionato di Terza Categoria. Voglio ringraziare tutti i tesserati dell’Alqamah, a partire dal mister Massimo Messina, anima e cuore di questa squadra, i ragazzi (Giuseppe Paglino, Giuseppe Ippolito, Vito Figlia, Bruno Nicosia, Ezio Di Giuseppe, Roberto Gatto, Giuseppe Amodeo, Antonino Di Maria, Alfio Di Giovanni e tutti gli altri) che sono stati i protagonisti principali di questa bella avventura. Sono stati tutti dei veri professionisti, svolgendo tre allenamenti a settimana e sacrificando i sabati sera “sacri” per i ragazzi di 20 anni. Ringrazio anche i “Grandi” del gruppo come l’intramontabile bomber Cenzio Fascella, il capitano Angelo Gruppuso che ha sacrificato un crociato, Nicola Cerni perno di difesa, Giuseppe Coraci, giocatore dalla classe sopraffina e Fabio Costantino. Inoltre ci tengo a ringraziare i dirigenti (Mario Messina, Vincenzo Faraci, Gaetano Mancuso, Gianluca Abbinanti, Luca Messina e il nostro fisioterapista Benedetto Coraci) che hanno messo a disposizione tutta la loro esperienza e tanto tempo per far si che il tutto funzionasse come un orologio svizzero. Futuro? Intanto godiamoci questo meritato momento di gioia e già dalle prossime settimane inizieremo a pensare alla prossima stagione in Seconda Categoria, che sicuramente sarà più dura e difficile. Cercheremo di farci trovare pronti. Questa stagione in terza è stata sicuramente un’ottima palestra. Abbiamo trovato un campionato di livello con squadre blasonate e di altissimo livello come il Valderice calcio 2013 del Presidente Giuseppe Messina, il Nubia Libertas di mister Marco Cavataio e il Città di Partanna. Tutte squadre a cui faccio i miei complimenti per la stagione e l’in bocca al lupo per i Play-off che si apprestano a disputare. Concludo ringraziando i nostri sponsor, che hanno creduto subito nel nostro progetto e senza i quali non avremmo potuto realizzare questa impresa. Spero inoltre che l’Amministrazione alcamese, al più presto ed in tempo per la prossima stagione calcistica, possa riuscire a risolvere i problemi legati al “Sant’Ippolito” per quanto concerne spogliatoi ed illuminazione e magari mettere in pratica il rizollamento con l’erba sintetica del “Lelio Catella”.

SHARE