Trapani, all’Accademia di Belle Arti un incontro dal titolo “L’uso del corallo in Teatro”

129

Riprenderà domani 28 Aprile 2015, alle ore 17.30, presso l’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti Kandinskij di Trapani, il ciclo di Conferenze Interdisciplinari  dal titolo “Dal Mare sul Mare”. Il secondo “doppio” appuntamento è con la Professoressa Sonia Fortunato, che parlerà de “L’uso del corallo in Teatro”, e con il Professore Riccardo Pellegrino, il quale intratterrà sul tema “Sociologia del corallo trapanese”.[su_spacer]

In questo incontro i due relatori propongono un viaggio attorno ai rituali ancestrali e i vari parallelismi con l’epoca moderna; verrà descritto il corallo nell’arte, come simbolo e binomio tra morte e vita – bene e male, il teatro come racconto e luogo d’incontro tra uomo e Divino. Si approfondiranno significati e aspetti tecnici dell’illusione scenica e del costume accessoriato, e la conferenza si concluderà con un breve slide show di immagini sonore.[su_spacer]

Sarà questa un’immancabile occasione per approfondire e riflettere sul corallo, preziosissimo elemento entrato prepotentemente nella storia di Trapani, grazie alla creatività artistica ed all’abilità dei suoi maestri artigiani. [su_spacer]

L’Accademia di Belle Arti Kandinskij, riconosciuta dal MIUR come Istituzione di Alta Formazione, è soggetto qualificato per la formazione e l’aggiornamento dei docenti. Le sue iniziative, pertanto, danno diritto all’esonero dal servizio secondo la normativa vigente. Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

SHARE