Egadi, occupata l’aula consiliare in segno di protesta per la vertenza trasporti marittimi

99

Il Consiglio Comunale delle Isole Egadi ha occupato nel pomeriggio di ieri l’aula consiliare in segno di protesta per la situazione che vede il territorio, sfortunato protagonista della vertenza trasporti marittimi e da ieri privo dei collegamenti via mare, indispensabili per la serenità di ogni residente isolano e di tutti i lavoratori a vario titolo coinvolti, tramite gli aliscafi della Ustica Lines. Assieme ai consiglieri hanno aderito alla protesta i rappresentanti delle associazioni degli imprenditori, delle attività produttive e delle realtà aderenti a Confindustria.

SHARE