Castelvetrano, il Corteo di Santa Rita presenta i giovani figuranti

232

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte Avv. Felice Errante ha ricevuto presso l’aula di rappresentanza di Palazzo Pignatelli il direttore artistico del corteo storico di Santa Rita e della Nobiltà Castelvetranese, dr.ssa Anna Gelsomino. Ad accompagnarla un gruppo dei baby figuranti del Corteo che da quest’anno, parteciperanno alla maestosa rappresentazione giunta ormai alla 13^ edizione e che gode di un crescente successo con una serie innumerevole di partecipazioni alle più importanti manifestazioni regionali e nazionali, dove i figuranti vengono sempre più spesso invitati a presenziare, grazie all’accuratezza dei costumi ed al portamento regale. [su_spacer]

“L’incontro ha avuto lo scopo di tenere a battesimo il nostro corteo storico junior e di dimostrare a tutti che attraverso i nostri bambini il corteo storico di Santa Rita e della nobiltà Castelvetranese avrà lunga e felice vita- ha detto Anna Gelsomino- voglio rivolgere un ringraziamento alle famiglie dei 20 giovani figuranti che a loro spese hanno realizzato gli splendidi costumi”. [su_spacer]

Il corteo junior, composto da bambini da 1 a 12 anni, farà da apripista agli storici figuranti che si esibiranno domenica 17 maggio a partire dalle 17.30 dalla scalinata di Santa Rita, nei pressi della stazione ferroviaria, tra le  novità di quest’anno l’esibizione della compagnia medievale della Stella di Messina, oltre agli sbandieratori, ai tamburi aragonesi e tutti gli altri quadri viventi. [su_spacer]

“E’ sempre un piacere particolare incontrare il gruppo del Corteo Storico che con grande passione, impegno ed entusiasmo è riuscito ad entrare nel cuore della città con l’organizzazione di una manifestazione che, oltre a diventare una tradizione , è anche tra le più amate dalla cittadinanza- ha detto il Sindaco- ho accolto con particolare piacere la presenza di questa bella novità dei figuranti junior che oltre a suscitare una naturale affezione,  sono certo sapranno nel tempo diventare la futura spina dorsale di una tradizione che è destinata a durare nel tempo ”.

SHARE