Salemi, prendono il via i lavori per la rimozione dei rifiuti in amianto

116

Prendono il via a Salemi gli interventi di rimozione e smaltimento dei rifiuti speciali in amianto. Il Comune, infatti, ha affidato i lavori alla ditta ‘Ecoservice Srl’, che si è aggiudicata l’appalto da 30mila euro. La ditta ha presentato un’offerta con un ribasso del 51 per cento rispetto all’importo a base d’asta. I lavori, già partiti, prevedono anche il ripristino ambientale delle aree interessate dai rifiuti. Gli interventi partiranno in via Regione Siciliana, oltre che nelle contrade Karbinarusa, San Giacomo e Gessi. La rimozione dell’amianto, che avverrà anche in altre zone della città in base alle segnalazioni dei vigili urbani.

 “La rimozione dei rifiuti pericolosi è una delle priorità dell’Amministrazione – spiega il sindaco, Domenico Venuti -. Un tema che è stato trascurato per troppo tempo e che va risolto senza sottovalutare i rischi per la salute dei cittadini. Intensificheremo i controlli anche con l’installazione di videocamere nei punti sensibili e puniremo chi si rende protagonista di questi scempi senza alcuna tolleranza”. Secondo l’assessore ai Lavori pubblici, Calogero Angelo, la rimozione dell’amianto “è il segnale di quanto l’amministrazione comunale sia attenta e sensibile ai problemi ambientali. Anche in questo caso – prosegue Angelo – stiamo cercando di recuperare il terreno perso in tanti anni di disattenzione nella cura del territorio. Ringrazio per la collaborazione il capo settore Paola D’Aguanno e il Responsabile unico del procedimento, Alberto Caradonna”.

SHARE