Ex capannone SAU, Salone chiede intervento di manutenzione straordinaria

104

Il presidente della II commissione Lavori Pubblici del Comune, Francesco Salone, ha chiesto che vengano effettuati i lavori di manutenzione straordinaria sull’ex capannone SAU di Corso Piersanti Mattarella.[su_spacer]

Lo ha fatto dopo aver effettuato un sopralluogo con l’intera commissione e inviando un indirizzo amministrativo al dirigente del settore lavori pubblici, Eugenio Sardo, e all’assessore al ramo, Andrea Giannitrapani. La nota è stata trasmessa per conoscenza anche al segretario generale, Raimondo Liotta, ed al sindaco, Vito Damiano.[su_spacer]

Salone nell’indirizzo amministrativo ricorda che nel febbraio 2012 un appalto a trattativa privata era stato assegnato alla ditta Caronia che aveva offerto un ribasso del 26% su una base d’asta di 184 mila euro e che le somme, salvo accertamento contrario della Ragioneria, dovrebbero ancora essere disponibili per essere utilmente impiegate.[su_spacer]

Salone aggiunge inoltre che nel progetto di manutenzione straordinaria non è prevista una indagine geologica che invece si trova nel quadro economico della gara d’appalto. Una anomalia della quale viene chiesta implicitamente la soluzione perché si passi alla fase operativa e quindi ai lavori.[su_spacer]

Il presidente della Commissione Lavori pubblici ricorda nell’indirizzo amministrativo che «l’ex capannone Sau è posto in una zona di pregio e che il suo recupero e successiva locazione potrebbe rappresentare un importante introito per l’amministrazione comunale ed un ammortamento delle somme necessarie per la riqualificazione urbana dell’area».

«Auspico – conclude Salone – che l’indirizzo amministrativo superando l’aspetto politico della vicenda possa portare ad un esito positivo dell’affidamento dei lavori attraverso gli uffici comunali anche perché ci sono i soldi ed il progetto e non si comprende perché l’amministrazione sia ancora inattiva».

[su_spacer]

*Foto: Trapaninostra.it

SHARE