Egadi, al via giovedì 28 la manifestazione “Isole Egadi – a pedali, a remi, a piedi”

139

Un lungo weekend di incontri, dibattiti, laboratori e attività all’aria aperta. Una cinque giorni dedicata al climbing, al cicloturismo, al trekking e al kayak da mare. Si chiama “Isole Egadi – a pedali, a remi, a piedi”, la manifestazione organizzata a Favignana, Levanzo e Marettimo, dal 28 maggio al 2 giugno, dal Comune di Favignana e dall’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, con il supporto di Vivilitalia, società impegnata nella promozione del turismo sostenibile e ambientale.[su_spacer]

Cartolina_20148x105mm_20EGADIIl ricco programma dell’iniziativa prenderà il via giovedì 28 maggio, alle  ore 16, a Palazzo Florio con il Convegno dibattito dal tema “A pedali, a remi, a piedi. Nuovi turismi ambientali per la crescita dei territori”, che sarà aperto dai saluti di Giuseppe Pagoto, sindaco delle Isole Egadi, e Stefano Donati, direttore dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, con l’introduzione e la moderazione di Paolo Grigolli, direttore di Trentino School of Management.[su_spacer]

Locandina_20EGADI_20A4_20convegno_202Sono previsti gli interventi di Andrea Giorgi, di Four Seasons, che parlerà de “L’escursionismo a piedi”, di Michele Mutterle, della Fiab, che interverrà sul “cicloturismo”, di Diego Ruggirello e Daniele Arena, del Comune di San Vito lo Capo e di Estremo Sud, che tratteranno il tema del “climbing”, di Francesco Petralia, di Sottocosta, che interverrà su “il kayak da mare”, e ancora di Stefano Landi, della Università Luiss Guido Carli di Roma, che relazionerà su “L’economia del turismo”, di Michela Valentini, di Talenti Italiani, che parlerà della figura del “tour operator”. A chiudere gli interventi di Sebastiano Venneri, presidente di Vivilitalia e organizzatore dell’evento, e di Gianfranco Zanna, direttore di Legambiente Sicilia, che interverrà su “Il turismo natura”.[su_spacer]

Locandina_20EGADI_20A4Venerdì 29 maggio a Favignana, dalle 10 alle 19, si svolgerà un’escursione e un laboratorio pratico di: Climbing, a cura di Daniele Arena, di Estremo Sud; Kayak da mare, a cura di  Francesco Petralia di Sottocosta, Cicloturismo, a cura di Michele Mutterle di Fiab, Trekking, a cura di Vincenzo Torrente di Legambiente Egadi e alle 18.30 si svolgerà un aperitivo con gli operatori turistici locali. Le attività riprenderanno Sabato 30 maggio, a Favignana, sempre dalle 10 alle 19, con un’escursione e un laboratorio pratico di: Climbing, a cura di  Daniele Arena di Estremo Sud, e Cicloturismo, a cura di Michele Mutterle di Fiab. A Levanzo alle 10 si terrà un’escursione sull’isola, a cura di  Giuseppe Pisciotta di Atmosphere Blu, e alle 15 un aperitivo con gli operatori turistici locali. Domenica 31 maggio, a Marettimo, alle 10 si terrà l’escursione sull’isola a cura dell’Associazione CSRT “Marettimo” e alle 15 un aperitivo con gli operatori turistici locali. Lunedì 1 giugno, infine, a Favignana, alle 10, un’escursione e un laboratorio pratico di Trekking a cura di Vincenzo Torrente di Legambiente Egadi concluderà l’evento.[su_spacer]

“Si tratta di un’iniziativa importante per il nostro territorio, che punta alla promozione delle Isole nell’ambito dei “nuovi turismi” – dice il sindaco Giuseppe Pagoto – che abbiamo già presentato insieme a Vivilitalia, alla Bit di Milano e alla rassegna “Fa la cosa giusta”, sempre a Milano. L’iniziativa è anche promossa dal Club delle Vele, istituito da Legambiente e Touring Club, di cui siamo onorati di fare parte. Le Egadi hanno tutte le caratteristiche per esaudire le richieste di turismo sostenibile e responsabile”.[su_spacer]

“Un evento che disvela la grande versatilità delle Isole, con relatori importanti che sapranno illustrare le eccezionali opportunità offerte dai turismi ambientali per mettere in risalto le peculiarità del territorio – ribadisce il direttore dell’AMP Stefano Donati – . Un ulteriore momento di approfondimento e di rilancio delle potenzialità dell’Arcipelago e dell’Area marina protetta, veri incubatori di buone pratiche per la sostenibilità del turismo”.

 

SHARE