Video – Trapani, la Polizia di Stato festeggia il suo 163° compleanno

340

Si è svolta questa mattina nei locali del museo Pepoli di Trapani la celebrazione per il 163° anniversario della fondazione della Polizia  di Stato. Tantissime le autorità civili e non presenti all’incontro. In primis il questore di Trapani Maurizio Agricola ed il prefetto Leopoldo Falco, i sindaci di Trapani ed Erice, il presidente del Tribunale, i procuratori Viola e Di Pisa e tutti i rappresentanti delle forze dell’ordine.[su_spacer]

La cerimonia, che era aperta al pubblico, ha registrato anche la partecipazione di molti cittadini. Importante e molto significativa anche la presenza di Ruggirello e La Porta, vittime della strage di Pizzolungo. Dense di significato le parole del questore Agricola che nel suo discorso ha dipinto il quadro di intervento della Polizia di Stato da agosto ad oggi. Lavoro che si è concentrato principalmente sulla lotta al traffico di stupefacenti ed alla lotta all’abusivismo commerciale. Tanti i risultati ottenuti secondo il questore anche grazie alla cooperazione con le altre forze dell’ordine ed alla certosina opera di coordinamento del prefetto Falco.  Molte le attribuzioni di onorificenze per il personale di polizia. Premiati, tra gli altri, il vice questore aggiunto Giovanni Leuci (dirigente della squadra mobile) ed il vice questore aggiunto Antonella Vivona (dirigente della digos). Il momento più toccante della cerimonia senza dubbio l’omaggio ai caduti della polizia, celebrato da un commovente video che ha raccolto vari momenti topici della storia del territorio: dalla strage di Pizzolungo a quella di Capaci.

[su_vimeo url=”https://vimeo.com/128617534″]

SHARE