ODDO: “NENCINI CONFERMA IMPEGNO SU AEROPORTO E FERROVIA”.

132

“Il vice ministro alle Infrastrutture e ai trasporti Riccardo Nencini ha ribadito l’impegno del Governo Nazionale per il territorio trapanese, annunciando che sono state avviate le procedure per il cambio di denominazione dell’aeroporto di Birgi, che si chiamerà  “Trapani-Marsala”;  per quanto riguarda la realizzazione di una bretella ferroviaria, invece, è stato già chiesto a RFI ( Rete Ferroviaria Italiana) di verificare la fattibilità del collegamento”.
Lo fa sapere l’onorevole Nino Oddo che ha espresso pubblicamente  il proprio ringraziamento al senatore Nencini- presente sabato mattina a Marsala per la manifestazione “I socialisti per Marsala”,  a sostegno
del candidato a sindaco  del centrosinistra Alberto Di Girolamo – per l’attenzione mostrata ancora una volta dinanzi alle istanze di tutela e valorizzazione delle risorse della provincia di Trapani provenienti da cittadini e operatori economici. Come si ricorderà, infatti, era stato l’on. Oddo a farsi portavoce di una petizione popolare, rimasta
inascoltata, che chiedeva di cambiare nome all’aerostazione, per dare maggiore visibilità alla città di Marsala, concorrendo così al suo sviluppo turistico ed economico. Lo stesso Oddo inoltre aveva scritto una lettera sia a Nencini sia all’amministratore delegato di R.F.I Maurizio Gentile sollecitando un progetto per collegare l’aeroporto
alla vicina  strada ferrata, per facilitare gli spostamenti dei passeggeri in transito.

“La buona politica, quella dei progetti e dell’impegno,  rinsalda i rapporti con i cittadini- ha sottolineato Oddo- e la presenza, in questa sala, di centinaia di persone ne è la testimonianza. E’ l’inizio di un nuovo percorso per Marsala, che scriveremo insieme”. Nel corso della manifestazione elettore, Nencini ha sottolineato il lavoro di rilancio svolto in provincia di Trapani dal partito socialista  “un modello per il resto d’Italia”, sia per la presenza di consiglieri nella maggior parte dei consigli comunali sia per la qualità e l’attivismo del gruppo dirigente e di quello femminile.
“ Le donne rappresentano il cuore pulsante del partito- ha sottolineato Daniela Virgilio, coordinatrice delle socialiste
siciliane-  Da due anni stiamo portando avanti un percorso di avvicinamento alla politica attiva del gruppo femminile e le elezioni marsalesi, con la doppia preferenza di genere, saranno un banco di prova che non ci spaventa. Abbiamo delle grandi risorse e lo dimostreremo con i risultati e con i progetti che porteremo avanti. La nostra lista- ha aggiunto- è composta da giovani, donne e uomini preparati e pronti a spendersi per il bene della propria città”.

Alla manifestazione elettorale sono intervenuti: la segretaria e la vice segretaria provinciale del Psi, Vita Barbera e Cathy Marino, la segretaria comunale, nonché assessore designato da Alberto Di Girolamo, Lucia Cerniglia, il segretario regionale Giovanni Palillo e il sen.  Carlo Vizzini, presidente nazionale del PSI.

SHARE