Erice, un lungo weekend medievale con Federico III, dame e cavalieri

365

Metti un lungo weekend con Federico III – re di Sicilia ed Eleonora d’Angiò, tra dame e cavalieri, popolani e danzatrici, sbandieratori e musici, ed il Borgo di Erice ti farà fare un tuffo nel Medioevo.[su_spacer]

È quanto accadrà a partire da sabato 30 maggio dalle 17,30 (le manifestazioni della Festa FedEricina si concluderanno il 2 giugno), quando da Porta Trapani, il Corteo Regale a seguito di Federico III D’Aragona, re di Sicilia e di sua moglie, Eleonora D’Angiò farà il suo ingresso per dare vita alla rievocazione storica dell’arrivo in città dei Reali D’Aragona. [su_spacer]

Saranno quattro giorni intensi quelli da vivere nel Borgo, la manifestazione “FedEricina” darà l’opportunità a quanti arriveranno di potersi immergere non solo nella calda atmosfera medievale ma anche di poter gustare appieno la piccola cittadina che per l’occasione sarà addobbata con bandiere – gialle e rosse – e lanterne.[su_spacer]

Un percorso quello della “Festa FedEricina 2015”, che comprende tutto il Borgo dove sarà possibile vedere: dalle sfilate ai giochi, dal “duello cortese” al villaggio medievale, fino all’accampamento militare e, osservare ed ammirare i magnifici Costumi, di pregevole manifattura, indossati dai componenti i Gruppi Storici che si alterneranno nei vari momenti dedicati alla rievocazione storica. [su_spacer]

Intanto di giorno in giorno aumenta il numero di Gruppi Storici che daranno vita il 2 giugno al “2° Raduno Regionale – Cortei Storici di Sicilia”. [su_spacer]

Tra le presenze: gli Sbandieratori “Leone Reale” di Camporotondo Eteneo (Ct); il Gruppo dei “Tamburi di Buccheri” (Sr); il Gruppo Storico “Stella del Vespro” (En); il Gruppo Storico “Vivere Assisi” di Ganci; il Gruppo Storico “Castelli del Belice” di Salemi; Gruppo di Musici e Tamburi “Real Trinacria”; Gruppo Medievale “Monte San Giuliano” Erice; Musici e Sbandieratori “I Giovani del Castello” di Vicari (Pa).[su_spacer]

Saranno poi circa duecento, tra attori e figuranti, ad animare il Villaggio Medievale, l’accampamento militare e le varie sfilate. [su_spacer]

I rappresentanti dell’Associazione TraDuMari, che organizza la manifestazione giunta alla 2° edizione – manifestazione Patrocinata dal Comune di Erice e dalla Fondazione EriceArte – in questi giorni, stanno praticamente definendo gli ultimi allestimenti necessari perché, visitatori e turisti che giungeranno a Erice, possano godersi uno spettacolo rilassante e coinvolgente dal sapore tutto medievale[su_spacer]

Tutti gli appuntamenti in cartellone sono da non perdere, ognuno di essi infatti rappresenta un pezzo di storia medievale.

SHARE