Marevivo e AMP ripuliscono i fondali del porto di Favignana

131

Si è svolta oggi, nel porto di Favignana, l’iniziativa di volontariato ambientale nell’ambito della 2° Campagna “PFU ZERO” nelle Isole Minori – Raccolta Straordinaria a titolo gratuito di pneumatici fuori uso a terra e in mare”, realizzata da Marevivo ed Ecotyre in collaborazione con l’Area Marina Protetta “Isole Egadi” e il Comune di Favignana.[su_spacer]

I subacquei volontari di Marevivo, affiancati dai diving dell’isola e dal personale dell’Area Marina Protetta,  anche con l’ausilio di un mezzo nautico, hanno recuperato dai fondali del porto pneumatici e rifiuti vari. Un grosso quantitativo di pneumatici è stato recuperato a terra, in tutta l’isola, e conferito presso l’isola ecologica. Marevivo si occuperà di conferirli presso smaltitori autorizzati sull’isola madre, a costo zero per il Comune. Grande partecipazione dei bambini delle scuole, che hanno incontrato Gummy, la mascotte dell’iniziativa. All’evento erano presenti, tra gli altri, Carmen Di Penta, Direttore generale di Marevivo, Rosario Stramandino, comandante del Porto di Favignana, Stefano Donati, direttore AMP, Natale D’Amico, assessore all’ambiente del Comune e Carlo Zanco, responsabile commerciale di Ecotyre. Hanno fornito supporto logistico Egadi Scuba Diving, Posidonia Blu Diving Centre e Progetto Atlantide Diving Centre.

SHARE