Controlli dei Carabienieri, denunciate sette persone

86

Continuano ad Alcamo e Castellammare i controlli da parte dei Carabinieri della locale Compagnia, diretti dal Capitano Savino Capodivento, per garantire maggiore sicurezza attraverso la presenza sul territorio delle pattuglie dell’Arma in particolar modo in arco notturno e nei week-end.[su_spacer]
Nella notte tra sabato e domenica, sono state denunciate sette persone e controllate numerose autovetture ed identificati centinaia di soggetti.
Impiegando un dispositivo costituito da circa 15 unità tra personale in divisa ed in borghese, sono state presidiate piazze, strade, luoghi di aggregazione dei giovani, al fine di attuare un piano di prevenzione e contrasto dei fenomeni più tipici di queste serate quali il disturbo della quiete pubblica, l’uso smodato degli alcolici, lo spaccio ed il consumo delle sostanze stupefacenti, concentrando in particolare l’attenzione sul centro storico delle due cittadine che affacciano sul golfo di Castellammare, cuore della “movida” estiva , dove è più concentrata la presenza di locali pubblici, proprio con l’intento di garantire maggior sicurezza ai cittadini specialmente in queste giornate dove è maggiore l’affluenza di giovani provenienti anche dai comuni limitrofi per trascorrervi la serata.[su_spacer]
In particolare sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per porto abusivo di arma due ragazzi, in quanto a seguito di perquisizione personale e veicolare venivano trovati in possesso di coltelli di genere vietato e di una pistola giocattolo senza tappo rosso:
– M. V., alcamese, classe 1961, nullafacente;
– F. S., alcamese, classe 1965, disoccupato;
Inoltre grazie ad un apposito dispositivo “Checkpoint” costituito ad hoc per contrastare la guida in stato di ebrezza sono stati sottoposti a controlli etilometrici decine e decine di conducenti di autoveicoli, che grazie al dispositivo realizzato dai Carabinieri una sorta di filtraggio obbligatorio del traffico veicolare, ha consentito di sorprendere alla guida in stato di ebrezza e conseguentemente denunciare all’Autorità Giudiziaria, previo ritiro della patente di guida nr. 4 (quattro) persone:
– P. G., palermitano, classe 1977, commerciante;
– L. G., alcamese, classe 1995, nullafacente;
– I. A., alcamese, classe 1981, muratore;
– I.G., alcamese, classe 1993, operaio;
Infine è stato altresì deferito per guida senza patente M.M., castellammarese, classe 1968, nullafacente.
I controlli svolti dai Carabinieri, continueranno nei prossimi giorni senza indugio e si intensificheranno ulteriormente in vista dei prossimi week-end estivi per i quali ci si aspetta che numerosi utenti si mettano sulle strade per raggiungere le numerose attrazioni turistiche presenti nel territorio.

SHARE