Trapani per il futuro: ” a Trapani spiagge trascurate e disservizi per i turisti”

139

L’associazione “Trapani per il Futuro” scrive una lettera indirizzata al sindaco di Trapani e ai consiglieri per richiedere un intervento per la Spiaggia adiacente al vecchio mercato del pesce. di seguito il comunicato integrale:

Con la presente, l’Associazione politico-culturale “Trapani per il futuro”, costituita da giovani cittadini attenti alle problematiche del territorio e desiderosi che la loro voce venga ascoltata da coloro che hanno il dovere di curare gli interessi della città di Trapani, esprime preoccupazione per le pessime condizioni in cui versa la spiaggia adiacente al vecchio mercato del pesce.[su_spacer]

Entusiasti per la notizia riportata dai mezzi di stampa circa l’inizio dei lavori per la rimozione delle alghe presso Marausa Lido e la spiaggia di Porta Botteghelle, ci domandiamo, infatti, quali possano essere le ragioni per le quali ancora oggi – in piena stagione estiva – venga trascurata l’area indicata in oggetto, contrassegnata attualmente da evidente impraticabilità.[su_spacer]

Non è forse Trapani una città la cui economia si basa prevalentemente sul turismo?                                                                            

Non si nega che passi in avanti, di apertura verso il turista, siano stati compiuti nell’ultimo decennio, ma diteci, quante altre città godono di spiagge site all’interno del centro storico?

Non è forse un grave disservizio lasciare abbandonata a se stessa una così grande ricchezza, la quale potrebbe certamente rappresentare una ulteriore attrattiva per i nostri ospiti?

Ed ancora, sulla base di quale criterio pare essere stata sacrificata la spiaggia indicata con la presente?[su_spacer]

A fronte dell’evidente stato di abbandono e di incuria in cui essa versi, codesta Associazione chiede formalmente all’Amministrazione comunale di Trapani di intervenire in tempi brevi per renderla più fruibile, decorosa e pulita, adoperandosi per contribuire alla crescita turistica ed economica della città e alla salvaguardia dell’ambiente e fornendo, altresì, ai residenti i servizi essenziali, dovuti e spettanti ad ogni cittadino.[su_spacer]

Alternativamente, si chiede di esplicitare i motivi per i quali si intende lasciare al proprio destino una potenziale fonte di ricchezza, recando pregiudizio ad una città che si vuole lanciare come territorio turistico e che trae sicuro vantaggio economico anche e sopratutto dalla presenza di turisti.[su_spacer]

Siamo certi che il Comune di Trapani non rimarrà sordo alle nostre sollecitazioni e che si attiverà tempestivamente, potendo certamente contare anche sul supporto – ora materiale, ora morale dell’ Associazione Trapani per il Futuro.[su_spacer]

Tuttavia, se tutto rimarrà immutato, saremo costretti ad attivare qualsivoglia iniziativa diretta a tutelare gli interessi e l’immagine della nostra bellissima città, nell’ovvio rispetto delle normative vigenti.

SHARE