Al via il “Summer meeting Festival: lo Sport contro la droga e la violenza sulle donne”

131

Al via anche questa estate il “Summer meeting Festival: lo Sport contro la droga e la violenza sulle donne”, organizzato dall’Azienda sanitaria provinciale di Trapani. Questo evento, che l’ASP organizza consecutivamente da 13 anni, si articola in  un progetto di prevenzione primaria per la lotta ai comportamenti a rischio in salute mentale, quali le tossicodipendenze, e da questo anno anche la violenza sulle donne,  che prevede attività sportive ed altri eventi collaterali.[su_spacer]

A Pantelleria, fino al 26 luglio vi è uno stage di avviamento allo sport del calcio. Nella stessa isola nel mese di agosto sarà effettuata la consueta regata di ferragosto dal titolo: “La  regata contro la droga e la violenza sulle donne”.[su_spacer]

Per tutto il mese di luglio presso il Lido Paradiso di Trapani, in collaborazione con l’Accademia dello Sport Trapani, vedrà l’effettuazione di numerose attività sportive, ed un torneo di beach soccer. Nel mese di agosto a Favignana e Marettimo per replicare quanto fatto a Pantelleria. Chiuderà il programma una manifestazione podistica, il 6 settembre a Trapani, dal titolo ”Drepanum Midnight Run”. Le azioni previste quindi  comprenderanno vari sport tra cui il calcio, l’aquilonismo,  la vela, il beach volley, il beach soccer.[su_spacer]

Anche quest’anno, con la collaborazione della Questura di Trapani, rappresentanti della Magistratura, l’“Internazionale F.C. – Centro Coordinamento Interclub”, il Trapani Calcio, l’associazione Armatori Barche Pantesche, alle azioni previste parteciperanno sia atleti che gruppi di pubblico adulto che, nei momenti di briefing intervallati alle attività sportive, potranno ascoltare informazioni sul fenomeno delle tossicodipendenze da esperti  che si alterneranno in relazione agli eventi. Agli eventi sarà presente anche l’unità mobile camper con operatori ASP per allestire un focal point specialistico.[su_spacer]

“Da dati scientifici epidemiologici – ha detto il direttore generale dell’ASP Fabrizio De Nicola – emerge che nel periodo estivo il fenomeno tossocodipendenza, di cui ci occupiamo con queste attività, viene notevolmente amplificato sia nelle prevalenza che nell’incidenza di nuovi casi. Inoltre le recenti operazioni delle forze dell’ordine in provincia per il contrasto delle sostanze stupefacenti, e i casi di violenza diretta e indiretta sulle donne, inducono le istituzioni preposte a non abbassare la guardia su tali fenomeni”.[su_spacer]

Testimonial dell’intera edizione 2015 sarà ancora una volta il giornalista sportivo Italo Cucci. Tali attività rientrano in un progetto finanziato dal Fondo Nazionale Droga 2000, “ Spazio Giovani”  e dal progetto “Lotta alla violenza sulle donne 2015” di cui è responsabile Antonio Sparaco, e condiviso dal direttore del dipartimento Salute Mentale dell’ASP  di Trapani Giovanna Mendolia.[su_spacer]

“L’evento – ha spiegato Sparaco, coordinatore della manifestazione – nel complesso vedrà la partecipazione di rappresentanti delle scuole medie e  superiori del nostro territorio, giovani di varie associazioni e famiglie,  rappresentanti delle forze dell’ordine, della sanità e degli enti istituzionali che sono impegnati, per le diverse competenze, alla lotta alla droga e alla violenza sulle donne, e vuole essere un momento di amplificazione dell’attenzione al triste fenomeno che sta fortemente ostacolando lo sviluppo adolescenziale della popolazione giovanile e non”.   

SHARE