Brazilian Jiu Jitsu, concluso l’anno accademico alle cantine Fina di Marsala

201

Si è svolto ieri domenica 12 luglio, in una spettacolare cornice panoramica presso la sede dell’azienda vinicola Fina di Marsala, lo stage conclusivo dell’anno accademico 2014-2015 della Trinacria Brazilian Jiu Jitsu Academy, diretta dal Maestro Davide Cialona.[su_spacer]

Oltre cinquanta atleti provenienti da tutte le sedi siciliane della Trinacria BJJ di Capaci (PA), Palermo, Milazzo (ME), Brolo (ME), Catania, Alcamo e Paceco, hanno partecipato ad una seduta di allenamento che si è conclusa con il passaggio di cinture caratterizzato dalla tradizionale passerella del promosso attraverso un corridoio di atleti i quali, hanno festeggiato il proprio compagno con una “sferzata” sulle spalle con la propria cintura. L’occasione è servita a fare un consuntivo dell’anno trascorso, in cui risultati agonistici sono stato di grande rilievo. Ai 5 ori, 3 argenti e 2 bronzi della squadra junior ai campionati nazionali di Parma si aggiungono i 4 ori, 4 argenti e 3 bronzi ai campionati nazionali senior di Firenze, 2 ori di Ruben Stabile agli europei di Taranto, un oro all’Open di Nizza (F) di Valerio Putrino e l’oro all’europeo di Parigi (F), il bronzo a Monaco (D) e l’argento del Challenge di Milano di Domenico Tricamo.[su_spacer]

Ospiti d’eccezione due atleti norvegesi in visita turistica a Marsala con la propria imbarcazione: Sondre Locka e Matti Heikkila della Roger Gracie Academy-Norvegia, i quali hanno ringraziato il Maestro Cialona e il Maestro Antonino Sana per la bellissima giornata trascorsa all’insegna dello sport in una cornice mozzafiato sullo stagnone di Marsala. Presenti alla manifestazione oltre a Sergio Fina delle omonime cantine che ha ospitato l’iniziativa, anche Pietro Pulizzi titolare rappresentante della Agrovin Italia, leader mondiale nei prodotti enologici e sponsor dell’Accademia sportiva di jiu jitsu insieme a Vittoria kimoni di Ancona.

SHARE