Ennesimo furto di cavi di rame a Bresciana, disagi nell’erogazione idrica

123

Ignoti si sono introdotti all’interno del sito in contrada Bresciana, dove  insistono i pozzi di approvvigionamento idrico che forniscono sia la città di Trapani che la borgata di Triscina, per rubare i cavi in rame che portano l’alimentazione dal quadro elettrico alle pompe. A causa di questo furto, che non consente il regolare approvvigionamento idrico e la regolare fornitura alla borgata, si stanno registrando notevole disagi, in considerazione del fatto che rimangono solo i 7 litri al secondo che fornisce l’Eas, che non possono essere sufficienti per fornire il prezioso liquido a tutta la borgata. A tal proposito, in attesa che vengano effettuati i lavori di ripristino alle linee elettriche e nel rassicurare la cittadinanza che i disagi dovrebbero durare solo pochi giorni, l’amministrazione ha disposto una fornitura a fasce orarie ed a giorni alterni. Dalle ore 07.30 alle ore 11.30 l’acqua sarà distribuita alle abitazioni che insistono sul lato ovest, direzione Tre Fontane, mentre dalle 21.30 alle 01.00 sarà distribuita alle abitazioni del lato est, direzione Selinunte.

SHARE