Nuovo furto di cavi elettrici a Salemi, l’Amministrazione: “Atti incivili, i cittadini denuncino”

152

Nuovo furto di cavi elettrici a Salemi. Ignoti nei giorni scorsi hanno divelto i tombini di via Leonardo Da Vinci e via Regione Siciliana portando via alcuni cavi di rame dell’illuminazione pubblica. Il Comune ha sporto denuncia ai carabinieri. L’entità del danno è di circa diecimila euro. Il nuovo furto arriva proprio nei giorni in cui l’amministrazione comunale ha avviato i lavori per il ripristino della rete danneggiata dai furti precedenti. In particolare, i lavori per la posa dei nuovi cavi sono partiti in via Maurizio Damiani.[su_spacer]

Dal sindaco, Domenico Venuti, e dall’assessore alle Manutenzioni, Calogero Angelo, arriva un nuovo appello alla cittadinanza “affinché chiunque noti azioni sospette segnali prontamente il tutto ai carabinieri o alla polizia municipale. Il territorio salemitano – aggiungono Venuti e Angelo – non può continuare a subire l’inciviltà e l’illegalità di chi crede di poter utilizzare il bene comune per i propri interessi. Il Comune sta mettendo in campo il massimo impegno per riparare i danni subiti, ma la collaborazione dei cittadini è importante per debellare un fenomeno odioso e dannoso per l’intera collettività”.

SHARE