Sanità, Oddo: “I concorsi pubblici dovranno essere banditi entro il 30 novembre”

138
La VI commissione servizi sociali e sanitari dell’Ars ha approvato ieri mattina le linee guida per la rideterminazione delle dotazioni organiche nelle Aziende del Servizio Sanitario Regionale. Lo fa sapere il deputato trapanese Nino Oddo, componente della stessa commissione, che, nel suo intervento, è tornato a sottolineare “l’esigenza di far presto per coprire le attuali carenze di personale nella sanità siciliana”. ” Sono state fissate delle date perentorie- annuncia Oddo- le Asp dovranno approvare le piante organiche entro il 30 settembre, mentre i concorsi pubblici dovranno essere banditi entro il 30 novembre”. Ai lavori della commissione ha presenziato il neo assessore alla sanità Baldo Gucciardi al quale l’on. Oddo è tornato ad esternare il proprio giudizio positivo in merito alla sua  designazione, “adeguata al difficile momento che la Sicilia sta vivendo”. 
SHARE