Favignana, Margherita Asta e Michela Gargiulo presentano “Sola con te in un futuro aprile”

191

Si terrà stasera alle ore 21.30 a Favignana il quarto appuntamento della rassegna letteraria “L’altra marea – Approdi d’autore alla Tonnara Florio di Favignana”, curata dal giornalista e scrittore Giacomo Pilati, giunta quest’anno alla seconda edizione. Dopo gli incontri con Franco Di Mare, Aldo Cazzullo e Andrea Vitali, domani sera sarà la volta di Margherita Asta e Michela Gargiulo, che presenteranno il libro “Sola con te in un futuro aprile”, edito da Fandango.[su_spacer]

Margherita Asta è nata a Trapani nel 1974. Ha perso la madre e i suoi due fratelli nella strage di Pizzolungo. Oggi vive a Parma, dove è referente del settore memoria di Libera per l’area centro-nord. Michela Gargiulo è una giornalista free lance. Collabora con il “Fatto Quotidiano”, con “la Repubblica” e  “il Tirreno”.[su_spacer]

Sola con te in un futuro aprile

2  aprile 1985,  un’autobomba esplode a Pizzolungo, vicino Trapani. Il bersaglio, il giudice Carlo Palermo, è vivo per miracolo. A fargli da scudo è l’automobile di Barbara Asta  e suoi due gemelli  Giuseppe e Salvatore. Margherita Asta  racconta la tragedia personale e  collettiva in un libro denso di passione civile. Nell’ex Stabilimento Florio, il più importante e moderno opificio industriale del Mediterraneo per la lavorazione del tonno, oggi museo di un passato glorioso, gli incontri si svolgeranno fino al 12 settembre prossimi, con cadenza più o meno settimanale.[su_spacer]

L’iniziativa culturale, organizzata dal Comune di Favignana, in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Trapani, si avvale del supporto di due sponsor: Nino Castiglione e Cantine Firriato.

SHARE