Tragico schianto in moto, muore centauro diciannovenne

211

Un tragico incidente si è sviluppato intorno alla mezzanotte di ieri a San Vito Lo Capo. A perdere la vita un giovane diciannovenne, Antonino Maiorana, che percorreva la Via del Secco a bordo di una moto, in compagnia di un amico in sella ad un altro mezzo. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che i due abbiano scambiato le proprie moto, una Honda Hornet e una Suzuki Gsx 600 e stessero procedendo a velocità elevata lungo la via, non riuscendo ad evitare lo schianto contro un’autovettura che fuoriusciva da un parcheggio.

532897_4667379686067_1758728406_nLo schianto tra la Suzuki 600 e l’autovettura è risultato fatale ed il giovane è deceduto sul colpo. Gravi le condizioni dell’altro giovane, trasportato subito presso un nosocomio palermitano.

Antonio era molto impegnato nello sport, aveva il brevetto di salvataggio in mare e praticava sport in piscina. Il giovane partecipava inoltre a gare di motocross estremo. Lascia i genitori ed un
fratello più grande.

Nell’immagine in evidenza, la foto delle due moto coinvolte nell’incidente.

 

 

SHARE