Fotografo trapanese si aggiudica menzione d’onore al Fine Art Photography Awards di Londra

161

Ennesimo riconoscimento per il fotografo giornalista trapanese Francesco Bellina, il quale, dopo essersi aggiudicato lo scorso mese il Premio Internazionale della Fotografia di Parigi – sezione professionisti categoria Press, ha stavolta ottenuto la Menzione d’onore in fotogiornalismo al Fine Art Photography Awards di Londra. Le sue foto sono state selezionate da una giuria competente tra oltre tremila scatti provenienti da tutto il mondo. [su_spacer]

Il titolo della serie con cui Bellina ha ottenuto il prestigioso traguardo è “Deep”. “Deep” è un insieme di ritratti realizzati agli ospiti del centro per richiedenti asilo di Salinagrande (Trapani). Il centro è stato definito dalla Commissione libertà civili, giustizia e affari interni del Parlamento Europeo “un lager e un inferno”: sovraffollamento, lenzuola luride e logore, niente coperte né riscaldamento, stracci al posto di vestiti, acqua gelida, servizi igienici non funzionanti, assistenza sanitaria inefficiente. I ritratti di “Deep” sono stati realizzati alle porte del Centro per richiedenti asilo nel 2011, pubblicati solo adesso per non mettere a rischio i soggetti fotografati.

SHARE