Il Presidente della Camera di Commercio di Trapani lancia appello ai ristoratori: “Utilizzate prodotti tipici locali”

95

Il presidente della Camera di Commercio di Trapani Giuseppe Pace ha lanciato un appello ai ristoratori di tutta la provincia, invitandoli ad utilizzare, in questi giorni di grande affluenza di turisti, i prodotti tipici locali.[su_spacer]

“La nostra gastronomia – ha dichiarato il presidente Pace – rappresenta sicuramente il miglior biglietto da visita della provincia di Trapani, un territorio dalle mille potenzialità, ricco di bellezze paesaggistiche e dal grande patrimonio storico e culturale. Un comprensorio che merita di essere scoperto anche a tavola, in un viaggio tra gli odori ed i sapori della gastronomia siciliana. I nostri prodotti locali, tipicità davvero uniche condite sapientemente dalle tradizioni tramandante di generazione in generazione, possono fare la differenza, dando quel valore aggiunto all’offerta turistica e rafforzando un comparto che in questi anni è andato crescendo sempre più, ma ancora con tante potenzialità da mettere in campo. È importante che proprio in questi giorni d’agosto nelle tavole dai ristoranti di tutta la provincia vengano serviti piatti preparati esclusivamente con i nostri prodotti tipici, promuovendo da un lato le bontà del “made in Trapani”, dall’altro – ha rimarcato il presidente della Camera di Commercio – sostenendo le imprese del settore agroalimentare, che hanno bisogno di essere supportate dal mercato locale. Indubbiamente questo è miglior modo per pubblicizzare il territorio e le sue imprese che, tra non poche difficoltà, portano avanti i marchi ed il nome della provincia di Trapani in tutto il mondo. Ed il passaparola tra i turisti rappresenta senza ombra di dubbio un’importante forma di promozione, creando, da un lato, i presupposti per l’arrivo di nuovi visitatori e aprendo, dall’altro, la strada per la conquista di nuovi potenziali acquirenti. Ecco perché – ha concluso il presidente Pace – invito i ristoratori ad utilizzare le prelibatezze locali: abbiamo un paniere quanto mai ricco e variegato, che offre davvero bontà per ogni palato. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Non mi stancherò mai di rimarcare l’esigenza di fare sinergia per creare sviluppo. La strategia da seguire non può essere che quella del gioco di squadra. La ricetta per la crescita prende spunto anche da queste forme di collaborazione tra settori strettamente collegati, come, per l’appunto, quello turistico e l’agroalimentare. Un mix che proprio a tavola trova la sua sintesi migliore”.

SHARE