“InChiostro d’Autore”, domani al Chiostro di San Domenico la giornalista Concita De Gregorio

142

Volge al termine la rassegna letteraria “InChiostro d’Autore”, curata dal giornalista Marco Rizzo in collaborazione con l’Ente Luglio Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione.[su_spacer]

Una serie di incontri culturali che hanno riscosso molto successo (inseriti nel grande progetto culturale “Trapani Città Mediterranea della Musica”). L’ultimo incontro della rassegna è previsto mercoledì 26 agosto 2015, alle ore 19.00, al Chiostro di San Domenico, con la giornalista Concita De Gregorio che presenterà il libro “Mi sa che fuori è primavera” (Feltrinelli).[su_spacer]

Concita De Gregorio incontra il pubblico trapanese per raccontare il suo ultimissimo libro,  opera definita dalla storica casa editrice “un racconto di dolore, amore e speranza”. Una delle firme più celebri di Repubblica e conduttrice di “Pane Quotidiano” su Raitre, Concita De Gregorio racconterà la forza della parola e il rapporto tra letteratura e grande pubblico.[su_spacer]

“Mi sa che fuori è primavera” è la versione romanzesca di un fatto di cronaca del 2011: una domenica mattina Mathias, ingegnere svizzero-tedesco ed ex marito di Irina Lucidi, la protagonista del libro, rapisce le loro due gemelle Alessia e Livia e scompare; cinque giorni dopo muore suicida travolto da un treno in Puglia, e lascia alla ex moglie solo un biglietto: «Le bambine non hanno sofferto, non le vedrai mai più». E infatti Irina non avrà più notizie delle figliolette, nonostante le ricerche e le indagini (ancora in corso) e l’ampia attenzione dei media.[su_spacer]

Nel libro, De Gregorio prende spunto da questa vicenda terribile per arrivare al vero scopo dell’opera: capire come affrontare la solitudine e il dolore dopo una tragedia per poterli superare e continuare a vivere.

SHARE