Audi Tron Sailing Series, Argo e Stig leader della classifica dopo la prima giornata di regate

152

Indicati come favoriti della vigilia, Argo (Carroll-Appleton, 4-3-1) e Stig (Rombelli-Bruni, 2-2-4) hanno confermato grandi potenzialità, terminando la prima giornata del Melges 32 World Championship appaiati ai vertici della classifica con un margine piuttosto significativo su Volpe (DeVos-Mendleblatt, 3-4-8), leader di un gruppetto inseguitori che ha in Margherita (Mazzucato-Benussi, 10-1-9), attualmente attestato al quarto posto, la più bella delle sorprese. Proprio l’equipaggio di Roberto Mazzucato è stato protagonista della seconda prova, vinta con grande distacco dopo una partenza perfetta, valsa diversa lunghezze di vantaggio sul resto della flotta.[su_spacer]

A Trapani, dove la termica da nord-nordest è andata aumentando nel corso del pomeriggio sino a sfiorare i 20 nodi di intensità, i ventidue Melges 32 schierati tra le boe dell’evento organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe, la Classe Internazionale Melges 32 e lo Yacht Club Favignana, hanno dato vita a tre regate intense, vinta ciascuna da un team diverso.[su_spacer]

La prima è andata a Robertissima (Tomasini Grinover-Vascotto, 1-21-2), sesto al ritorno in banchina dietro a Yasha Samurai (Yukihiro-Pepper, 11-6-3), che tra due risultati da podio ha inserito un ventunesimo destinato a finire nel bidone degli scarti dopo il completamento della sesta prova (la serie, lo ricordiamo, si articolerà su un massimo di dieci regate).

La seconda, come detto, è stato affare di Margherita, che ha volato alle portanti, concedendosi addirittura il lusso di un’ammainata di gennaker conservativa all’approssimarsi del gate.

La terza, disputata con condizioni divenute a quel punto maschie, è stata vinta dai due volte campioni iridati di Argo, che hanno resistito da par loro al ritorno di uno scatenato Robertissima, in vero frenata dal passaggio della scotta gennaker sopra al boma: situazione che ha impedito a Giovanni Cassinari di trimmare al meglio la randa.[su_spacer]

Archiviato il primo giorno di regate con la Daily Prizegiving, svoltasi presso l’affollatissimo Villaggio Hospitality e trasmessa in diretta web e radio grazie alla collaborazione tra Radio Cuore e Zerogradinord, gli equipaggi si sono concessi un po’ di riposo. Giusto una manciata di ore, visto che già oggi, alle 12, sarà nuovamente tempo di Melges 32 World Championship, evento conclusivo delle Audi tron Sailing Series.[su_spacer]


Il Melges 32 World Championship è trasmesso in diretta streaming da Zerogradinord, media partner di BPSE. Il commento in italiano e in inglese è curato da Mauro Melandri, con la collaborazione di Gabriele “Ganga” Bruni, già in America’s Cup con +39 Challenge. La diretta – visibile a questo link https://livestream.com/zerogradinord/Melges32Worlds2015 e rilanciata tramite il maxi schermo presente presso il Villaggio Hospitality – inizia già di prima mattina, con i commenti pre-regata dei protagonisti; ogni singola clip è immediatamente disponibile per la visione on demand.

SHARE