Progetto per Trapani chiede le dimissioni del Sindaco Damiano

166

Di seguito un comunicato stampa dell’Associazione“Progetto per Trapani – Uniti per la Sicilia”, attraverso il quale la stessa chiede le dimissioni del Sindaco di Trapani Vito Damiano.

“Per come appreso dagli organi di stampa, ciò che è accaduto ieri in consiglio comunale è di una gravità inaudita. Se è vero che la proposta di delibera portata in discussione in aula, recava una nota a margine dell’atto nella quale il dirigente di ragioneria scriveva testualmente che “…non si condivide la proposta di deliberazione…”., allora  è evidente che siamo in presenza di un cortocircuito amministrativo con conseguenze anche sul piano della gestione della cosa pubblica.

Difatti è sotto gli occhi di tutta la cittadinanza quanto appresso elencato: campane per la raccolta di plastica bruciate e sparse per le varie zone della città, rifiuti per le aiuole della villa comunale Pepoli, giochi distrutti e ad oggi ancora non sostituiti piazza Rilievo, illuminazione da potenziare specie nelle aree giochi delle ville, rifiuti e mancata scerbatura delle strade compresa la zona industriale dorsale ZIR, (al centro di una querelle con IRSAP) strade e basolati dissestati che causano danni  ai  cittadini (con potenziali cause per risarcimento) e che avrebbero bisogno di manutenzione, alberi delle piazze che avrebbero bisogno di essere potati (villa Margherita) a causa di tale omesso intervento certi marciapiedi sono impraticabili; per non parlare della situazione dello scorrimento veloce con l’arteria centrale ancora chiusa, dell’impossibilità di portare fiori ai propri cari al cimitero comunale per lavori di messa in sicurezza e di come si presenta il litorale della pescheria (a’ chiazza) colmo di ogni tipo di rifiuto.  Questo solo per citare alcune criticità in cui versa il territorio.

A questo quadro desolante si aggiunge il tentativo di mettere in discussione l’accordo di co-marketing e si comprende come ormai siamo ai titoli di coda.

Per tali gravi ragioni, a nome di gran parte dei cittadini trapanesi, l’Associazione “Progetto per Trapani – Uniti per la Sicilia” chiede le immediate DIMISSIONI del primo cittadino per dare definitivamente una svolta alla città di Trapani”!

SHARE