Trapani, trovata testa mozzata di asino davanti a supermercato

1186

Una testa mozzata di asino è stata recapitata questa mattina davanti al supermercato Todis di via Abruzzo. Ad accorgersi di ciò due dipendenti comunali che hanno subito informato i Carabinieri, chiamati adesso a far luce su questo triste episodio.[su_spacer]

Del caso è stato informato Enrico Rizzi, trapanese, Capo della Segreteria Nazionale del Partito Animalista Europeo: “Mi spiace dirlo ma Trapani continua a registrare un triste primato per gli innumerevoli delitti commessi a danno degli animali. Quì i criminali continuano ad agire silenziosi ed indisturbati, recapitando addirittura una testa di un povero asinello ad un loro perseguitato. Tutte le Istituzioni, che godono della mia massima fiducia e del mio grande rispetto, hanno però il dovere di agire e dare un forte segnale di presenza dello Stato in città. Abbiamo delle leggi a tutela degli animali che puniscono anche con l’arresto. Applichiamole “.

SHARE
  • Rosario Sanacore

    Davanti ad una probabile intimidazione di stampo mafioso, Rizzi pensa all’asino morto. Siamo messi bene!

    • Paolo Cassisa

      Rosario, Rizzi e’ Capo della Segreteria Nazionale del Partito Animalista Europeo a cosa dovrebbe pensare… per l’intimidazione mafiosa ci pensano i carabinieri…. è come dire che tu in una vicenda cosi’ grave ti preoccupi di cosa dice Rizzi… 😀

      • Jump

        Ehm… è scritto nell’articolo, infatti la domanda esatta sarebbe, ma in una vicenda così grave, che cacchio ce ne fotte di rizzi e delle sue stupidaggini ?