Nasce il gruppo giovanile dell’Associazione “La Separazione”

41

L’ Associazione “La Separazione”, a cura del ceto degli orefici, già da diversi anni, e sotto il prezioso coordinamento del Capoconsole Mimì Giaramida e del Vice Capoconsole Bartolo Monteleone, ha dato avvio ad un percorso di crescita morale e culturale dei propri associati, attraverso la presa di coscienza di un modo nuovo di rapportarsi alla Processione dei Misteri di Trapani, che vede, quali ineludibili punti fermi del cammino intrapreso, la ricerca della fede e la conoscenza della storia dei gruppi.  [su_spacer]

Ciò premesso, con il presente comunicato si vuole portare a conoscenza della cittadinanza tutta, la nascita del gruppo giovanile dell’ associazione, al quale potranno aderire giovani dall’ età compresa tra i 14 e i 18 anni, desiderosi di conoscere dall’interno il mondo dei Misteri, di partecipare attivamente all’ organizzazione della processione e di sottoporsi ad un percorso spirituale, storico, culturale, caratterizzato da una serie di interessanti attività che si svolgeranno durante l’anno.[su_spacer]

In ultimo, sempre in linea con gli obiettivi sopra evidenziati, l’Associazione “La Separazione” presenta alla cittadinanza trapanese ed a quanti intendano avvicinarsi al mondo dei Misteri per conoscerne i retroscena, con particolare riguardo agli aspetti organizzativi e gestionali della processione, il progetto denominato “Quello che non si vede”. Esso prevederà l’organizzazione di svariati seminari formativi, aperti a tutti ed aventi ad oggetto un confronto/dibattito sui temi sopra descritti. Per maggiori info sui progetti di cui sopra, gli interessati potranno contattare contattare il seguente indirizzo email: info@laseparazione.it.

SHARE