Il Comitato Cittadini per Erice denuncia: ” Zona funivia oggetto di parcheggiatori abusivi”

149
“Ad Erice l’abusivismo dei parcheggiatori è tutto indigeno, “zona-funivia” è l’emblema di questo dilagante problema. La FuniErice service S.r.l. da tempo segnala questa situazione, ma viene lasciata, sistematicamente SOLA”. A denunciare tale situazione, il Comitato Cittadini per Erice.[su_spacer]
“Il nuovo “piano parcheggi”, predisposto in completa solitudine dal Sindaco e dalla sua Giunta, prevede l’aumento di 1251 stalli a pagamento passando da 1579 a 2830 stalli complessivi. Il tutto, come dichiarato dalla stesso Sindaco, anche per combattere l’abusivismo dilagante. Chiediamo allora – continua la nota del Comitato – come mai la Zona 4 – Area Funivia – sia l’unica zona, delle 5 raggiunte dallo sproporzionato aumento, in cui non è stata prevista la variazione in aumento dei 143 stalli blu esistenti.
Le foto fanno anche capire che in questa zona, anche la segnaletica che indirizza al parcheggio “abusivo” sia anch’essa “abusiva”, ma sappiamo bene che lì le regole non ci sono e non si fanno rispettare. Noi del #comitatocittadinipererice e gruppo #disservizicomunedierice continuiamo a lottare contro un bando scellerato ed inadeguato anche per le dimensioni territoriale della nostra cittadina”.
SHARE