FestivalFlorio premiato a Parigi alla EFFE Award Ceremony

112

Domenica il 27 Settembre FestivalFlorio (www.festivalflorio.it) sarà premiato a Parigi alla EFFE Award Ceremony. Si tratta di un Hub di Festival realizzato dalla Comunità Europea nato nel 2014: FestivalFlorio è entrato nell’Hub dal 2015 grazie “all’eccellenza artistica, alla creazione artistica, ai metodi di co-creazione, ai valori europei e comunitari”. [su_spacer]

Essere risultati vincitori dell’etichetta Effe porterà al Festival, a Favignana (dove si svolge da 4 anni con successo a fine giugno) ed alla Sicilia tutta un forte riscontro a livello europeo. Permetterà infatti di avere visibilità europea (tutti i Festival vincitori dell’Effe Award verranno promossi in una campagna mediatica di vasta portata), nonché la possibilità di entrare in un grosso network di festival europei, attraverso il quale scoprire nuovi progetti, talenti artistici e nuove opportunità di collaborazione, partecipare a dibattiti internazionali ed eventi speciali per promuovere il Festival ed essere invitati a partecipare a scambi con i leader politici europei per sviluppare ulteriormente la politica culturale europea. L’iniziativa  è patrocinata e cofinanziata dall’AMP “Isole Egadi” (partner strategico delle 2 ultime edizioni assieme al Comune) e dallo stesso Comune di Favignana – Isole Egadi. Partner dell’iniziativa sono Comunità Europea, Google Cultural Institute e European Festival Association.[su_spacer]

La giornata, alla quale parteciperà il Direttore Artistico M° Giuseppe Scorzelli, si svolgerà presso il Google Cultural Institute con un incontro sulle prospettive di collaborazione tra I Festival vincitori, per poi proseguire nel pomeriggio con l’incontro con i membri dell’EFA / EFFE, della Commissione europea e del Parlamento europeo- Commissione Istruzione e Cultura presso Place du Châtelet e concludersi con la premiazione. A Parigi l’Associazione Kymbala, organizzatrice di FestivalFlorio, avrà l’opportunità di presentare il programma 2016 in anteprima, che prevede la presenza di grandi artisti di Jazz, Musica Classica e Teatro.

SHARE