Valderice, si svolgerà sabato 26 settembre “Ciao Mauro”

204

In occasione del ventisettesimo anniversario della sua uccisione, l’amministrazione comunale di Valderice ricorderà sabato 26 settembre Mauro Rostagno, giornalista e sociologo assassinato dalla mafia, con una serie di iniziative organizzate in collaborazione con diverse associazioni. “Ciao Mauro” avrà inizio alle ore 10.00, presso la stele di contrada Lenzi.[su_spacer]

programma ciao mauroQuesto il programma della manifestazione:

– Alle ore 10.00 alla “STELE PER MAURO, VITTIMA DI MAFIA” di contrada Lenzi. La comunità valdericina, Sindaco in testa, insieme ai ragazzi delle scuole, ricorderanno il proprio concittadino Mauro Rostagno nel luogo del suo omicidio.

– Alle ore 11.30 al cimitero di contrada Ragosia ci si riunirà per la “CERIMONIA LAICA” nel luogo dove Mauro riposa. Appuntamento sulla collina con parole, canti, pensieri e silenzi, con le “Libere intonazioni” delle compagnie treatrali “ANPÈ DE CHAPÒ” e “LE BICICLETTE VOLANTI”.

– Alle ore 17.30 al Molino Excelsior si terrà la Tavola Rotonda “ANATOMIA DELLA SENTENZA ROSTAGNO. PRIMA PARTE: I DEPISTAGGI”. Si analizzerà il denominatore comune dei processi di mafia e di stragi: i depistaggi, a partire da quelli disvelati dalla sentenza Rostagno. Sarà rappresentata l’esigenza di istituire il reato di “depistaggio” e quindi che sia da sprone per il Senato della Repubblica  ad approvare questa Legge al più presto. Ci saranno la Senatrice ROSARIA CAPACCHIONE, membro della Commissione Parlamentare Antimafia, e i giornalisti di “Articolo 21” RINO GIACALONE e il Senatore VINCENZO VITA.

– Alle ore 21.30 in Piazza Sandro Pertini, infine, si terrà il concerto del gruppo musicale dei TINTURIA che verranno presentati da VANESSA GALIPOLI. LELLO ANALFINO e la sua band suoneranno, canteranno e balleranno insieme a Mauro con “pace, amore e Tinturia…pittuttavita”.

SHARE