A Trapani una mostra d’arte dedicata ai personaggi della soap “Il Segreto”

510

mostra segretoE’ stata inaugurata sabato scorso a Trapani, la mostra d’arte “Il ritratto in Pastel soft” – Speciale Il Segreto, dedicata ai personaggi della soap più amata del momento. Le opere esposte sono state realizzate dalla trapanese Marina Baldarotta, che pone in risalto la tecnica Pastello soft. La mostra, che ha luogo presso la Galleria d’arte “L’urlo di Rosaria”, sita in via Colonnello Romey n° 29,  sarà visitabile fino al 26 ottobre.[su_spacer]

Marina Baldarotta nasce a Erice nel 1982. Sin da piccola ha nutrito una forte passione per l’arte e la creatività. Nel corso degli anni, ha deciso di seguire il suo istinto artistico, intraprendendo il lavoro di onicotecnica, ossia decorazione unghie, dedicandosi così a tempo pieno, al disegno, alla decorazione, alla pittura acrilica ed acquerello. Inizialmente si occupava solo di micro-pittura, in seguito si è avvicinata anche al disegno con carboncino, alla pittura su tela sia olio sia acrilico, sperimentando nuove tecniche, sia da autodidatta che frequentando corsi privati, fra cui il ‘Laboratorio d’arte Leonardo Da Vinci’ nella città di Trapani, rimanendo sempre più affascinata dal mondo artistico. 12064252_10207791314644505_578447202_nTutto ciò ha stimolato la sua fantasia e creatività, e l’ha portata, di conseguenza, ad analizzare in ogni piccolo dettaglio tutto ciò che la circonda e ad osservare meglio i colori, le forme degli oggetti, le sfumature, le luci o le ombreggiature, considerando pertanto gli oggetti da ogni angolazione. L’arte le ha insegnato anche a guardare in modo nuovo la natura, e quindi, il mare e il cielo, apprezzando molto di più l’ambiente e migliorando notevolmente la sua vita. Ha deciso di firmare le sue opere col nome d’arte di ‘Marinails’, poichè è da qui che ha iniziato la sua carriera nel suo mondo artistico, ed è in tal maniera che viene identificata da chi già la conosce. Infine, la sua esperienza più rilevante è stata la visita al Museo D’Orsay di Parigi, dove ha potuto osservare ed apprezzare da vicino le opere dei grandi artisti, come Van Gogh, Cezanne, Monet, e tanti altri. Nel mese di maggio 2014, si reca a Roma per frequentare il corso di pastel soft con il maestro spagnolo Ruben Belloso Adorna, dove rimane affascinata da questa meravigliosa tecnica. Ad ottobre 2014, partecipa ad un altro corso a Roma con un’altra straordinaria insegnante, ossia Tina Guerrisi, dove apprenderà la tecnica del ritratto animale.[su_spacer]

12087056_10207813788166329_6636264015717408525_oIl 22 e 23/06/2013 Marina Baldarotta partecipa alla sua prima mostra collettiva a Trapani, presso il Palazzo Cavarretta, organizzata dall’artista Giovanna Colomba. In occasione del Memorial Vito Ruggirello (17-28 agosto 2013), prende parte all’estemporanea di pittura di Custonaci ed, in seguito espone il suo quadro alla mostra collettiva nel Comune di Custonaci. Dal 26 agosto al 1 settembre 2013, espone nuovamente ad un’altra mostra collettiva presso il Palazzo Cavarretta di Trapani, col tema: ‘Arte, natura mare e montagna nel trapanese’. Il 13 agosto 2014, partecipa ad un corcorso di pittura estemporanea dal tema “La forza di amare”, nella città di Santa Ninfa, dove si aggiudica la coppa per il terzo posto. Il 7 settembre 2014, partecipa al VII° concorso di pittura estemporanea, presso il Baglio Cantello di Paceco, a Trapani dove vince la coppa del Sindaco di Trapani, Vito Damiani. Dall’8 al 14 settembre, la mostra collettiva dal tema “Il treno, i ferrovieri, realtà e ricordi nel territorio trapanese”, presso il Palazzo Cavarretta di Trapani. Dal 4 al 8 marzo 2015, prende parte alla mostra collettiva dal tema “Amici animali”, presso il Palazzo Cavarretta di Trapani. Dal 13 al 27 marzo, espone in una collettiva dal tema “Arca” nella sala Mondadori di Palermo. Dal 16 marzo al 15 aprile, espone la sua prima personale dal tema “Amici animali 2″, dove mette in risalto la tecnica Pastello soft presso la galleria d arte ‘L’urlo di Rosaria”. Dal 4 al 26 luglio, partecipa alla prima mostra nazionale di pastello, organizzata dal maestro spagnolo Ruben Belloso nella città di Sabaudia. Infine, consegue vari riconoscimenti di merito, anche in concorsi on-line internazionali.

 

 

SHARE