Marsala, successo per il concorso di salto ad ostacoli

179

Si è concluso ieri pomeriggio, a Marsala, il concorso ippico nazionale (cat. B) di salto ostacoli, promosso dalla FISE-Sicilia, ed organizzato dalla A.S.D. Equitazione Club Marsala. La competizione sportiva è stata patrocinata dal Comune di Marsala e dall’Assemblea
Regionale Siciliana. Sul podio della categoria maggiore, la C 130, è salito il palermitano Andrea Vitale, in sella al suo cavallo Breezer Do Coin. Si è distinto inoltre il marsalese Dario Favata, 41 anni. Ottime le sue performance nelle due giornate di gare, sia nella categoria 120, sia nella 130 dove si è classificato secondo e terzo nella finale di domenica, gareggiando con Maia e Pakita.[su_spacer]

I primi classificati delle altre categorie in gara: Giuliana Galìa (C120), Elsa Annarolo (C115), Alberto Bilardello ( B110), Giulia Lumia (B100), Ludovica La Rocca, Vincenzo Mancuso e Nicole Coppola ( B90), Cinzia Chirco ( B80), Swami Librici, Roberta Guarnaccia, Francesco
Alfeo, Monica Alagna, Gaia Bianchi (L60).[su_spacer]

La giuria ha consegnato delle menzioni ai concorrenti più bravi delle due giornate. Tra questi c’erano, oltre a Dario Favata, Martina Pipitone e Giuliana Galìa, di Marsala, Rosella Lumia, mazarese, Anna Amoroso, trapanese, Marco Prestifilippo, Claudia Scimò ed Elsa
Annarolo, provenienti da Palermo.[su_spacer]

La competizione sportiva si è svolta a Villa Genna, nel campo di salto ostacoli “Pigi Marini”. Hanno partecipato 70 binomi cavallo-cavaliere, provenienti da tutta la Sicilia. Alla manifestazione sono intervenuti il sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo, l’assessore comunale allo sport Lucia Cerniglia e il deputato trapanese Nino Oddo.
“Sano agonismo e tanto entusiasmo hanno caratterizzato la competizione sportiva– ha sottolineato il presidente della A.S.D. Equitazione Club Marsala Tommaso Favata- Posso dire con orgoglio di avere portato l’ippica a Marsala 40 anni fa e di continuare a crederci, insegnando ai più piccoli questa disciplina, ed organizzando periodicamente, nonostante le difficoltà, concorsi che richiamano appassionati da tutta la Sicilia. Ringrazio l’amministrazione comunale marsalese e l’ARS, nella persona dell’on. Nino Oddo, per aver
patrocinato la manifestazione. Questo sport, ancora di nicchia ma dalle grandi potenzialità, ha bisogno di essere sostenuto e valorizzato sempre di più, cercando di sfruttare al meglio anche la splendida cornice di Villa Genna, affacciata sulle Riserva dello Stagnone, che potrebbe indubbiamente fare da richiamo a manifestazioni ippiche nazionali ed internazionali”.[su_spacer]

La giuria del concorso ippico, presieduta da Angelo La Mantia, era composta da Sabrina Parrinello, Carmela Garofalo e Giovanni Mangogna. Direttore di Campo: Tommaso Favata. Show director: Valentina e Tommaso Favata.

SHARE