Trapani, sottoscritto accordo d’intesa tra il Comune e l’Anolf per servizi agli immigrati

76

E’ stato sottoscritto dall’assessore alle Politiche Sociali Caterina Bulgarella ed il presidente dell’Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere (ANOLF) sezione di Trapani, un protocollo d’intesa volto ad ampliare la gamma di servizi già prestati dai due soggetti, ognuno per le proprie competenze, alla popolazione immigrata.[su_spacer]

Il nuovo accordo prevede che l’ANOLF presti gratuitamente un servizio di mediazione “a chiamata”. In pratica attraverso il numero telefonico verde 800065001 tutti gli stranieri saranno messi in contatto con un mediatore culturale che avrà il compito di guidarli verso le più opportune indicazioni volte a risolvere le problematiche di integrazione che saranno rappresentate.[su_spacer]

“Si tratta di uno strumento efficace, di cui ringrazio l’ANOLF – ha commentato l’assessore Bulgarella – a garantire la più corretta convivenza tra le diverse culture che sempre più numerose sono presenti nel nostro territorio che si va ad aggiungere a tutti gli altri servizi già attivati dai servizi sociali comunali in materia di immigrazione. Il servizio prestato dall’ANOLF oltre ad essere totalmente gratuito per l’utenza, non comporta alcun onere per l’Amministrazione Comunale”.

SHARE