Erice: approvata mozione stalli blu, il Movimento Cives esprime soddisfazione

103

Il Movimento CIVES, prende atto con estrema soddisfazione che, nella giornata di ieri, il Consiglio Comunale di Erice ha approvato – all’unanimità dei presenti – la mozione presentata dal Consigliere Comunale Giuseppe Spagnolo. La suddetta mozione, qualora fatta propria dal governo della città, consentirà agli utenti che sostano negli stalli blu del Comune di Erice oltre l’orario autorizzato dal tagliando esposto, di integrare successivamente il pagamento della tariffa evasa.[su_spacer]

“L’oggetto della presente mozione – sottolinea il Movimento Cives – è il risultato di quanto ampiamente motivato nelle circolari del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, condiviso anche dal Ministero dell’Interno nonché dal Servizio della Polizia Stradale del Dipartimento di Pubblica Sicurezza. Anche la Giurisprudenza civile, compreso il Giudice di Pace di Trapani, ha seguito l’orientamento per cui in questi casi deve richiedersi il pagamento della differenza. Molti Comuni Italiani, seppur in modo non uniforme, hanno adottato una disciplina simile, consentendo agli utenti di procedere al pagamento successivo della tariffa evasa (Siracusa, Bari, Trieste, Ragusa etc.). Il Movimento CIVES pertanto, ringrazia il Consiglio Comunale di Erice che approvando all’unanimità la mozione si è dimostrato sensibile al tema ed esprime ancora maggiore soddisfazione per l’inserimento nel nuovo capitolato d’appalto dell’altra richiesta inserita nella mozione, relativa ai soggetti portatori di handicap. Questi ultimi, infatti, esponendo lo speciale contrassegno H, potranno posteggiare in qualsiasi stallo blu presente nel territorio comunale, senza necessità di andare a ricercare gli appositi posteggi a loro riservati. Alla luce del risultato positivo ottenuto dalla proposta del Movimento, CIVES si auspica, nell’interesse della cittadinanza tutta, un riscontro proficuo da parte delle istituzioni alle future iniziative che verranno intraprese”.

SHARE