Trapani, danni e disagi a causa del maltempo

189

Un violento acquazzone, seguito da forti raffiche di vento, si è abbattuto la scorsa notte sulla città falcata provocando diversi danni e causando l’allagamento di diverse strade. Automobili in panne, negozi e scantinati invasi dall’acqua, alberi sdradicati, persone impossibilitate ad uscire da casa, questo lo scenario che ha caratterizzato il capoluogo sin dalle prime luci del giorno. Diverse le chiamate giunte ai Vigili del Fuoco, il cui intervento si è reso necessario in diverse zone della città. [su_spacer]

Fortemente colpite le aree comprese tra il cimitero e la Via Orti. Allagamenti anche nella zona della scuola Umberto e in via Libica. Ieri sera, in previsione dell’arrivo della forte ondata di maltempo, era stata dichiarata l’allerta meteo. Il sindaco Vito Damiano, con propria ordinanza, aveva disposto la chiusura di scuole e ville comunali. Per fortuna, già a partire da stamani, le condizioni meteo appaiono in netto miglioramento, data la presenza del sole e di una temperatura gradevole. Prevista per il fine settimana una nuova ondata di maltempo, seppur di minore entità.

SHARE