Al via “EricèBatticuore, Lotta per la vita”

0

L’Amministrazione comunale di Erice, in collaborazione con GIEC, Gruppo per l’Intervento nelle Emergenze Cardiologiche, presenta “EricèBatticuore, Lotta per la vita”, campagna di sensibilizzazione sulle patologie cardiache e per favorire la diffusione e l’utilizzo emergenziale e/o di primo intervento di apparecchi defibrillatori.[su_spacer]

Il progetto comprende una serie di iniziative mirate di sensibilizzazione/avvertenze alle civiche comunitá e capillarmente nelle famiglie, attraverso i media e il web, incontri e manifestazioni pubbliche con la partecipazione di operatori sanitari e del soccorso, iniziative nelle scuole, nei principali impianti sportivi, nei luoghi di lavoro e/o di divertimento. Strategica, anche ai fini della massiccia e motivata sensibilizzazione, l’adesione operativa delle maggiori società sportive del territorio, il Trapani Calcio e la Pallacanestro Trapani oltre che dell’Asp Trapani.[su_spacer]

Prevista, a completamento degli investimenti già fatti di questi anni dal Comune di Erice, anche la diffusione graduale e capillare, dei defibrillatori semiautomatici (taluni anche donati da Enti Pubblici, Associazioni e Club Service), mediante una distribuzione strategica (anche in favore di Associazioni Sportive non professionistiche e pertanto non ancora onerate da legge alla dotazione di Defibrillatori), in modo tale da costituire una “rete” di defibrillatori che possano essere utilizzati entro quattro/cinque minuti dall’arresto cardiaco.[su_spacer]

Tra le aree identificate per collocare i defibrillatori ci sono quelle con particolare afflusso di pubblico e quelle dove si pratica attività ricreativa ludica, attività sportiva agonistica e non agonistica anche a livello dilettantistico, stadi e centri sportivi.[su_spacer]

In tale ottica l’A.C. di Erice, in questi anni, ha già provveduto a dotare buona parte delle Scuole, Palestre e Centri Sociali comunali di defibrillatori semiautomatici che sono stati distribuiti nel territorio garantendo la necessaria formazione del personale (volontari compresi) nella pronta gestione delle attrezzature.[su_spacer]

L’appuntamento per l’avvio del progetto è fissato per venerdì 23 ottobre, alle ore 15.00 presso il Palazzo Sales ad Erice, con il convegno dal titolo “Prevenzione cardiovascolare, sul territorio e nello sport, dell’arresto cardiaco” che oltre alla valenza dell’approfondimento scientifico, contestualmente avvierà ufficialmente la campagna d’informazione e prevenzione. Il giorno dopo, il 24 ottobre, il corso gratuito per l’impiego dei defibrillatori da parte degli operatori indicati dalle strutture pubbliche e non, beneficiarie. L’iniziativa è patrocinata dall’Assemblea Regionale Siciliana e dall’Assessorato Regionale alla Salute, oltre che sostenuta dalla Prefettura di Trapani e supportata anche dal Rotary TP-Erice, Kiwanis Erice e dal comitato provinciale del Coni.

condividi