Il trapanese Rizzi nominato ausiliare di Polizia Giudiziaria per il contrasto del bracconaggio

894

rizzi2Nel corso dell’ultimo fine settimana, allo scopo di sanzionare e prevenire gli illeciti venatori tra i Comuni di Capo d’Orlando e Tortorici, la Questura di Messina ha dato il via al alcune attività di controllo del territorio. Sul posto si è registrata la presenza di Enrico Rizzi, Segretario Nazionale del Partito Animalista Europeo che, nella veste di ausiliare di polizia giudiziaria, ha seguito da vicino le operazioni di controllo del territorio e di accertamento delle violazioni venatorie e in particolare i specifici servizi volti al contrasto del fenomeno del “bracconaggio”.  Nel corso dei controlli è stato denunciato in stato di libertà un cacciatore per maltrattamento di animali, poiché trasportava chiuso in un sacco un colombaccio colpito ma ancora vivo. Numerosi i cacciatori identificati, ai quali sono state contestate violazioni amministrative per un totale di 1.500 euro.

SHARE